Progetti

Il restauro in diretta del “cavallo del Capitano della Porta del pozzo” restituito alla città di Sermoneta (LT)

La video narrazione del visibile dell’invisibile: il restauro in diretta del “cavallo del Capitano della Porta del pozzo” restituito alla città di Sermoneta (LT)

La città di Sermoneta è nota per lo stato di conservazione del borgo racchiuso ancora nella cinta muraria (XV sec.) Conserva ancora numerose tracce del suo passato di città piazza d’armi dello Stato pontificio. Tra queste appena percepibile sotto uno strato di ridipinture e residui biologici la rappresentazione a graffito di un cavallo con bardature da parata (si veda documentazione fotografica).

L’evento verrà realizzato nel pieno rispetto in materia di spettacolo, delle norme in materia di safety and security nonché nel rispetto dei limiti posti dalle misure di contenimento della diffusione epidemiologica vigenti al momento della realizzazione. 

Gli scopi dell’iniziativa sono salvare dal degrado una testimonianza artistica a rischio di sopravvivenza.

L’allestimento di un cantiere di restauro aperto al pubblico che consente di assistere in diretta al recupero di un capolavoro e di scoprire i segreti della tecnica dell’incisione su intonaco.  

Rendere l’attività di restauro un momento condiviso con la cittadinanza e i visitatori. Comunicare attraverso un video informativo i risultati degli studi delle verifiche e delle indagini di laboratorio oltre all’origine del manufatto e del suo contesto storico. Questo evento vuole contribuire ad ampliare il numero dei cittadini consapevoli per renderli collaborativi sui temi della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale, per questo sarà richiesta la partecipazione delle scuole del territorio.

Curerà l’evento un gruppo di restauratori, un consulente tecnico per il restauro, un consulente amministrativo per le pratiche con l’Ufficio tecnico del Comune di Sermoneta e un video maker.

I giovani, i centri storici e le nuove tecnologie

Giornata di studio presso il Castello Caetani di Sermoneta.

Leggi il programma dell’iniziativa (PDF)

Presentazione del libro “Chiesa di San Michele Arcangelo – Storia del restauro” a cura di Anna Di Falco
Clicca per ingrandire

Restauro della lunetta del portale della Chiesa di Santa Maria Assunta in Sermoneta

Scarica la relazione tecnica del restauro (DOC)

Cattedrale di  Santa Maria Assunta a Sermoneta

Il progetto sul quale abbiamo iniziato a lavorare dal giugno 2012 nel tentativo di reperire una quota finanziaria di base per la stesura di un progetto complessivo da sottoporre all’approvazione delle autorità competenti riguarda gli affreschi del Coro ed altre superfici decorate della Cattedrale di  Santa Maria Assunta, a Sermoneta costruita nel XII sec.  Questo intervento è finalizzato alla conservazione ed alla valorizzazione del monumento e dei suoi preziosi dipinti murali alcuni realizzati a metà del quattrocento, altri alla fine del cinquecento ma tutti fortemente degradati: è urgente intervenire per fermare il dilavamento delle superfici dipinte, partendo dove necessario dal ripristino delle coperture per impedire ulteriori infiltrazioni d’acqua.

La prima fase di questo progetto si è svolta tra gennaio ed aprile 2013 e aveva come tema principale la diagnosi e la progettazione.

Questi  gli obiettivi principali di questa fase preliminare:

  • documentazione ed analisi dello stato dei dipinti e delle tecniche esecutive originali;
  • progettazione di una banca dati del monumento;
  • identificazione delle necessità conservative e sviluppo di un progetto d’intervento;
  • consolidamento di emergenza delle superfici dipinte maggiormente degradate;
  • promozione e ricerca di fondi per la continuazione del progetto.
Apertura Basilica dei
ss. Nereo e Achilleo

1 marzo 2019 – L’associazione Restituit ETS e la Congregazione dell’Oratorio di san Filippo Neri insieme per garantire l’apertura della basilica dei ss. Nereo e Achilleo, tutti i sabati dalle 10:00 alle 12:00. L’associazione accompagnerà i visitatori, previa prenotazione, e illustrerà la storia del monumento.